L'origine

Come tutto è cominciato

Affinché l'associazione ritrovi la sua strada verso una cultura favorevole, ci basiamo sulle fondamenta.

Cari amici della nostra costituzione

Si avvicinano le elezioni decisive per la nostra associazione. Una parte del comitato esistente si è raccomandata per la rielezione. D’altra parte, c’è un grande gruppo di membri che vede la visione della FdV in pericolo. Qui presentiamo i valori e le ragioni per cui il nostro gruppo si presenta come alternativa per un nuovo comitato. Siamo composti da membri impegnati (alcuni di loro membri fondatori), da leader regionali (RL) e dal “Gruppo di Lavoro Statuti FdV”, da cui il nome del nostro team “Gruppo di Lavoro Statuti plus”.

Motivazione della nostra candidatura:

Ci candidiamo come una squadra che cerca la partecipazione con i membri, con  i cooridinatori regionali (RL) e le persone  interessate e vuole vivere la democrazia nel miglior senso federale anche nell’associazione. Riflettiamo sulla visione, la Carta e lo scopo dell’associazione, che vediamo in pericolo. Promuoviamo la trasparenza e il processo decisionale partecipativo ogni volta che è possibile. Più che riunire il comitato in un organismo credibile e potente, vogliamo condurre l’associazione in una prossima fase di cambiamento politico. La crisi di Corona non è ancora finita. Esigeremo dai rappresentanti del nostro popolo che tornino a servire il popolo e non il contrario. Crediamo nel potere della FdV e che uniti possiamo dare un contributo storico alla vera democrazia in Svizzera. Se non ORA, quando. Molti membri sono sconvolti, frustrati e non riescono a capire come una tale rottura possa essere avvenuta nell’attuale comitato. La nostra candidatura come nuovo comitato è il risultato di varie iniziative per ristabilire una leadership credibile e forte dell’associazione.

Nonostante tutte le critiche, vorremmo riconoscere sinceramente i risultati eccezionali del comitato uscente per quanto riguarda il lavoro impegnativo e complesso sotto grande pressione politica e di tempo, in un’associazione molto giovane, solo in formazione, che è cresciuta molto velocemente.

Tuttavia, a metà e alla fine del 2021, c’è stata una spaccatura tra il comitato e la base dell’associazione, che ha massicciamente indebolito il rapporto di fiducia e cooperazione. Il comitato non è riuscito a risolvere i conflitti interni in modo sostenibile. Ripristinare questa connessione, conquistare la vostra fiducia e creare opportunità di partecipazione fin dall’inizio, per un nuovo inizio, per una nuova cultura associativa, questo è ciò per cui stiamo facendo campagna e chiediamo il vostro voto. Saremo felici di mostrarci agli eventi nelle regioni e anche online, per rispondere alle vostre domande, per essere udibili, visibili e toccabili per il maggior numero possibile di voi.

Auguri e a presto

I membri fondatori

Andreas Röthlisberger
Adélaïde Charrière
Pablo Hess
Thomas Boerlin
Andrea di Ninno
Stefan Lang
Erwin Weinzinger

Aarau, 22 marzo 2022

Zaccaria Giacometti | 1893 - 1970 Schweizer Staatsrechtler

Iniziativa GIACOMETTI

l’iniziativa GIACOMETTI noi sosteniamo l’iniziativa … Alleanza per la Costituzione Svizzera sostiene l’iniziativa GIACOMETTI L’”Iniziativa GIACOMETTI” chiede la conferma delle leggi federali emanate d’urgenza da

Read More »

L’elezione sono terminate

Amici de la costituzione L’elezione sono terminate… ALLEANZA PER LA COSTITUZIONE UN ELOGIO DELLA LENTEZZA VELOCE… UN BREVE SAGGIO. Il 20 aprile, i voti sono

Read More »

Comunicato

Comunicato Comunicato 5 aprile 2022 La neonata “Alleanza per la Costituzione Svizzera” è stata rafforzata: Corinne Beringer, Fritz Jordi e Barbara Scherrer sono entrati nel

Read More »
Alleanza per la costituzione svizzera
casa postale 5001 Aarau
admin@verfassungsbuendnis.ch

Social Media